Archivi autore: admin

Paola Barbato

«Tra il thriller e il fumetto» Elisabetta Bucciarelli presenta: PAOLA BARBATO

Tutti i colori del giallo comunica una modifica al programma di quest’anno. Giovedì 9 maggio sul palco del Lux vi sarà Paola Barbato, scrittrice e sceneggiatrice di Dylan Dog. Una voce che si aggiunge all’impostazione di questa quindicesima edizione, dedicata al mondo femminile. A presentare Paola Barbato sarà Elisabetta Bucciarelli.
A Ninni Schulman Tutti i colori del giallo augura una pronta guarigione.

XV Edizione: 8-9-10 maggio 2019 presso il Cinema Lux di Massagno
Il programma completo dell’edizione 2019 è visibile qui!

Marilù Oliva

Venerdì 10 maggio: «Il thriller che arriva dall’attualità»
Rossana Maspero presenta MARILÙ OLIVA

Insegnante presso un liceo bolognese ha sempre coltivato una passione per la scrittura. Fin dall’esordio («Repetita» del 2009) ha ottenuto grandi consensi, da parte di critica e pubblico. Si occupa anche di saggistica e critica letteraria. Una costante dei suoi gialli è l’attenzione verso l’universo femminile, visto nei suoi diversi ruoli, ognuno con le proprie caratteristiche (vittima, polizia, carnefice, … ).

2009: Repetita, perdisa
2010: Tu la pagaras
2010: Cent’anni di Marquez, cent’anni di mondo
2011: Fuego
2012: Mala suerte
2014: Le sultane
2015: lo zoo
2016: La squola
2016: Questo libro non esiste
2018: Le spose sepolte

XV Edizione: 8-9-10 maggio 2019 presso il Cinema Lux di Massagno
Il programma completo dell’edizione 2019 è visibile qui!

Ogni cosa è segreta

Giovedì 9 maggio: «Ogni cosa è segreta», Usa, 2014, di Amy Berg, con Elizabeth Banks, Dakota Fanning, Danielle MacDonald.

Ronnie Fuller e Alice Manning sono due ragazzine di otto anni. Alice è figlia unica di una madre single che l’ha cresciuta amorevolmente. Ronnie invece è figlia di una famiglia disagiata. Le due ragazzine non sono amiche ma la madre di Alice, Helen, incoraggia la figlia ad andare a una festa di compleanno in compagnia di Ronnie, poiché è sempre sola e senza amici.

Alla festa Alice regala alla festeggiata un libro, mentre tutte le altre ragazzine hanno fatto regali più costosi. Ronnie ha portato come regalo una bambola, ma non vuole consegnarlo. Ronnie cerca di nascondere il suo pacchetto regalo ma, Alice per umiliare l’amica, mostra il suo regalo. Ronnie, umiliata insulta la ragazzina festeggiata, e mentre la madre della ragazzina la insegue per rimproverarla, Ronnie la colpisce al viso. Mentre le ragazzine sono sulla via di casa, silenziose, notano una bambina lasciata fuori dalla porta di casa, una bimba di colore di qualche mese di vita. Ronnie bussa alla porta di casa e nessuno risponde così decide di prendere la bambina.

Anni dopo, Alice è diventata obesa e passa i suoi giorni in giro a piedi fissando le persone. Ronnie lavora in un supermercato. Alice durante le sue giornate si nasconde dietro palizzate e cespugli per fissare Ronnie quando esce dal lavoro o rientra. Nel frattempo la detective Nancy Porter che aveva seguito il loro caso da bambine, viene affidata ad un altro caso: il rapimento di una bambina di circa 3 anni, di colore.La detective è molto scossa da questo rapimento e la madre della bambina assassinata accusa le due ragazzine di esserne le colpevoli.

Nancy indaga sul crimine e scopre che le ragazzine sembrano esserne coinvolte: Ronnie, è stata convinta con un lavaggio del cervello da parte dell’amica Alice a uccidere la bambina che avevano rapito, poiché la bambina sembrava stare sempre più male.Si viene a scoprire che Alice ha avuto una bambina con un ragazzo nero, ed è stata costretta a darla in adozione: la ragazza cammina per la città per cercare sua figlia. Ronnie è spaventata da Alice. La bambina rapita viene ritrovata, era stata affidata alla madre di Rodrigo, il compagno di Alice.  Ronnie non riesce a convivere con il senso di colpa e si suicida. Alice invece viene esaltata davanti alle telecamere dove mentendo, si dichiara non colpevole del crimine di cui è stata accusata e chiede in restituzione la sua bambina biologica, sostenendo falsamente di essere stata stuprata in carcere.

XV Edizione: 8-9-10 maggio 2019 presso il Cinema Lux di Massagno
Il programma completo dell’edizione 2019 è visibile qui!

Alice Basso

Mercoledì 8 maggio: «La pericolosità della scrittura»
Debora Gabaglio intervista ALICE BASSO

Nata a Milano, vive a Torino. E’ giovanissima anche se conta già cinque pubblicazioni. La sua eroina seriale è uno dei personaggi più originali del giallo italiano: si tratta di una ghost writer che lavora in una casa editrice. Ha vinto numerosi premi! Dice di se stessa: «nel tempo libero finge di avere ancora 20 anni canta e scrive canzoni per un gruppo rock».

2015: L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome
2016: Scrivere è un mestiere pericoloso
2017: Non ditelo allo scrittore
2018: La scrittrice del mistero
2019: Un caso speciale per la ghostwriter

XV Edizione: 8-9-10 maggio 2019 presso il Cinema Lux di Massagno
Il programma completo dell’edizione 2019 è visibile qui!

Ninni Schulman

Per cause di forza maggiore l’incontro con Ninni Schulman non potrà avere luogo. Il programma di giovedì viene modificato in questo modo:
Ore 18.30: «Tra il thriller e il fumetto» Elisabetta Bucciarelli presenta: PAOLA BARBATO


«Quel solstizio maledetto… » Moira Bubola presenta NINNI SCHULMAN

Giornalista ha trovato una sua dimensione nella cosiddetta «nera». Nel 2’010 ha accostato al suo lavoro in redazione un primo «polar»: «La ragazza con la neve nei capelli». E’ stato subito un grande successo. Subito tradotta in tutta Europa si è cimentata in una grande impresa, quella della serie. «Le inchieste di Magdalena Hansson», in italiano tradotte nei suoi primi tre episodi, hanno già una versione per il piccolo schermo.

2010: La ragazza con la neve nei capelli
2012: Il ragazzo che ha smesso di piangere
2013: Rispondi se mi senti
2015: Il nostro piccolo segreto
2016: Benvenuto a casa
2018: Solo tu

XV Edizione: 8-9-10 maggio 2019 presso il Cinema Lux di Massagno
Il programma completo dell’edizione 2019 è visibile qui!

Un gelido inverno

Mercoledì 8 maggio: «Un gelido inverno» Usa, 2010, di Debra Granik, con Jennifer Lawrence, John Hawkes, Lauren Sweetser.

In una sperduta zona montuosa del Missouri, la diciassettenne Ree Dolly vive in condizioni disagiate gestendo la fattoria di famiglia e prendendosi cura dei fratelli minori, a causa della depressione che ha colpito la madre e che la porta a vivere in una sorta di indifferente assenza. Il padre della ragazza, coinvolto nello spaccio e nella produzione di metanfetamine, impegna la fattoria per pagarsi la cauzione e uscire di prigione, sparendo poi nel nulla.

Un giorno lo sceriffo del luogo avverte la giovane Ree che se il padre non si presenterà al più presto in tribunale, la casa verrà confiscata. Ree, spinta dalla disperazione di non poter più accudire la famiglia e con forza di volontà, si muove da sola tra indifferenza e ostilità sull’altopiano d’Ozark, bussando di porta in porta alla ricerca dell’uomo. La ragazza dovrà affrontare la diffidenza e la violenza dell’intera comunità per tenere unito quello che resta della sua famiglia.

XV Edizione: 8-9-10 maggio 2019 presso il Cinema Lux di Massagno
Il programma completo dell’edizione 2019 è visibile qui!

Finalmente domenica

Venerdì 10 maggio: «Finalmente domenica», Francia, 1983, di François Truffaut, con Philippe Lauden Bach, Fanny Ardant, J.L. Trintignant.

Benché ormai licenziata, Barbara, intraprendente segretaria di Julien Vercel, impresario di un’agenzia immobiliare, toglie dagli impicci il principale, sospettato di diversi omicidi, tra cui quello della moglie e dell’amante di lei. Nel corso delle indagini tra i due brillerà la fatale scintilla d’amore.

XV Edizione: 8-9-10 maggio 2019 presso il Cinema Lux di Massagno
Il programma completo dell’edizione 2019 è visibile qui!

Roberto Costantini

Home » Roberto Costantini » Roberto Costantini
_SAB1644.jpg
_SAB1644.jpg
_SAB1665.jpg
_SAB1665.jpg
_SAB1674.jpg
_SAB1674.jpg
_SAB1681.jpg
_SAB1681.jpg
_SAB1683.jpg
_SAB1683.jpg
_SAB1724.jpg
_SAB1724.jpg
_SAB1740.jpg
_SAB1740.jpg
_SAB1786.jpg
_SAB1786.jpg
_SAB1795.jpg
_SAB1795.jpg
_SAB1832.jpg
_SAB1832.jpg
_SAB1864.jpg
_SAB1864.jpg
_SAB1881.jpg
_SAB1881.jpg
_SAB1886.jpg
_SAB1886.jpg
_SAB1898.jpg
_SAB1898.jpg
_SAB1905.jpg
_SAB1905.jpg
_SAB1916.jpg
_SAB1916.jpg
_SAB1935.jpg
_SAB1935.jpg
_SAB1937.jpg
_SAB1937.jpg
_SAB1975.jpg
_SAB1975.jpg
_SAB2019.jpg
_SAB2019.jpg
_SAB2023.jpg
_SAB2023.jpg
_SAB2031.jpg
_SAB2031.jpg
_SAB2035.jpg
_SAB2035.jpg

Ian Manook

Home » Ian Manook » Ian Manook
_SAB1277.jpg
_SAB1277.jpg
_SAB1285.jpg
_SAB1285.jpg
_SAB1312.jpg
_SAB1312.jpg
_SAB1318.jpg
_SAB1318.jpg
_SAB1342.jpg
_SAB1342.jpg
_SAB1361.jpg
_SAB1361.jpg
_SAB1363.jpg
_SAB1363.jpg
_SAB1374.jpg
_SAB1374.jpg
_SAB1390.jpg
_SAB1390.jpg
_SAB1401.jpg
_SAB1401.jpg
_SAB1427.jpg
_SAB1427.jpg
_SAB1429.jpg
_SAB1429.jpg
_SAB1462.jpg
_SAB1462.jpg
_SAB1467.jpg
_SAB1467.jpg
_SAB1480.jpg
_SAB1480.jpg
_SAB1492.jpg
_SAB1492.jpg
_SAB1507.jpg
_SAB1507.jpg
_SAB1512.jpg
_SAB1512.jpg
_SAB1521.jpg
_SAB1521.jpg
_SAB1528.jpg
_SAB1528.jpg

Giampaolo Simi

Home » Giampaolo Simi » Giampaolo Simi
_SAB0947.jpg
_SAB0947.jpg
_SAB0972.jpg
_SAB0972.jpg
_SAB0986.jpg
_SAB0986.jpg
_SAB0988.jpg
_SAB0988.jpg
_SAB0991.jpg
_SAB0991.jpg
_SAB1003.jpg
_SAB1003.jpg
_SAB1009.jpg
_SAB1009.jpg
_SAB1015.jpg
_SAB1015.jpg
_SAB1019.jpg
_SAB1019.jpg
_SAB1046.jpg
_SAB1046.jpg
_SAB1047.jpg
_SAB1047.jpg
_SAB1062.jpg
_SAB1062.jpg
_SAB1065.jpg
_SAB1065.jpg
_SAB1071.jpg
_SAB1071.jpg
_SAB1082.jpg
_SAB1082.jpg
_SAB1088.jpg
_SAB1088.jpg
_SAB1130.jpg
_SAB1130.jpg
_SAB1158.jpg
_SAB1158.jpg
_SAB1158.jpg
_SAB1158.jpg
_SAB1182.jpg
_SAB1182.jpg
_SAB1191.jpg
_SAB1191.jpg
_SAB1222.jpg
_SAB1222.jpg
_SAB1225.jpg
_SAB1225.jpg
_SAB1237.jpg
_SAB1237.jpg
_SAB1248.jpg
_SAB1248.jpg