«I diabolici» di Henri-Georges Clouzot

In un collegio per ragazzi alla periferia di Parigi, la direttrice Christina Delassalle, malata di cuore, è tiranneggiata dal marito fedifrago Michel, che l’ha sposata otto anni prima solo per interesse. L’amica Nicole, amante del marito, la convince che l’unico modo per liberarsi, entrambe, della violenza dell’uomo è di ucciderlo. Nicole ha in mente il piano perfetto: durante la chiusura del collegio per un weekend lungo, le due donne andranno nella città natale di Nicole, Niort, a quasi dieci ore di auto da Parigi, e attrarranno lì Michel, per annegarlo e riportarne poi il cadavere al collegio per farlo ritrovare nella piscina. Il piano viene messo in opera, ma al ritorno al collegio strani fatti cominciano ad accadere: la scomparsa del cadavere e una serie di misteriose apparizioni fanno precipitare Christina, rosa dal senso di colpa, in un vortice di terrore.

Maggiori informazioni sull’edizione 2016